Creazione di una copia autentica

Considerazioni preliminari

L'utente deve aprire l'applicazione nativa per stabilire la connessione tra il dispositivo di scansione e l'applicazione web del servizio COPY ( maggiori informazioni )

Nota: data la complessità della configurazione degli scanner di rete, si consiglia di utilizzare gli scanner locali.

Passaggio 1: seleziona un modello o nessun modello

Per generare la copia, fai clic sul pulsante "Crea una copia".

Quindi appare un pop-up che ti permette di scegliere se utilizzare un modello per generare la copia (questa opzione rende più facile per l'utente non compilare la maggior parte dei campi di configurazione perché è già informato) o senza modello (implica che l'utente dovrà compilare tutti i campi)

Passaggio 2: completare o rivedere i campi di configurazione e metadati:

A seconda di ciò che ha scelto (modello o meno), l'utente dovrà compilare i campi obbligatori (e facoltativi, se previsti) che appaiono evidenziati in rosso:

  • ente che emette la copia
  • Supporto del documento originale:
    • Carta: se si desidera eseguire una copia autentica di un documento cartaceo utilizzando uno scanner
    • Elettronica: se si vuole fare copia autentica di un documento elettronico (in questo caso sono consentite solo copie di documenti in formato PDF)
  • Titolo della copia
  • Identificatore del documento originale

I campi da compilare sono raggruppati in tre blocchi:

  • Copia impostazioni
  • Copia i metadati
  • Metadati del registro: blocco del tutto facoltativo e pensato per quegli utenti che vogliono fare copia di un documento presentato al registro di entrata e di uscita dell'ente. Lo strumento consente di aggiungere un timbro con i dati di registrazione alla copia o, se non lo si desidera, verranno inseriti come metadati.

Passaggio 3: generazione della copia

Una volta compilati tutti i campi, basta cliccare sul pulsante "Genera".

Quindi si apre una schermata con il componente Web per eseguire la copia:

  • In caso di generazione di una copia di un documento cartaceo clicca qui
  • In caso di generazione di una copia di un documento elettronico clicca qui
  • Se vuoi generare una copia che includa il timbro di entrata e di uscita, clicca qui

Ulteriori informazioni sui metadati e sui campi di configurazione:

Nome di battesimo Descrizione esempio
Ente che rilascia la copia Identificatore standardizzato dell'organismo abilitato ad emettere copie autentiche Segretario o codice DIR3
Supporto del documento originale Indica la natura o il supporto del documento originale da cui verrà eseguita una copia carta
Codice di verifica sicuro sulla copia Il CSV è un riferimento univoco dato a ciascun documento, composto da un insieme di caratteri e generato elettronicamente.
Tale riferimento permette di identificare il documento, collegarlo al suo emittente e verificarne l'autenticità e l'integrità attraverso l'accesso alla sede telematica.
URL per verificare le copie tramite CSV URL, disponibile presso la sede elettronica dell'ente, che consente di verificare l'autenticità e l'integrità delle copie cartacee autentiche dei documenti amministrativi elettronici emessi dall'ente.

Importante: se desideri che il CSV appaia anche nell'URL, l'URL deve essere segnalato come segue: url + {0}. Come l'esempio: http://csv.domini.cat/csv?id={0}

NOTA: se il tuo sito non dispone di una propria pagina di verifica CSV, non è necessario segnalare questo campo o altri campi che fanno riferimento al CSV. Il servizio di copia non dispone di una pagina di verifica per i codici di verifica sicuri.

Se vuoi includere il CSV nell'URL: http://csv.domini.cat/csv?id={0}
Se non vuoi includere il CSV nell'URL: http://csv.domini.cat/
Meccanismo di generazione CSV Indica il modo in cui verrà generato il CSV. Se è selezionato automatico, il servizio stesso genererà il codice seguendo il seguente schema: [INE code of the entity][DDMYYYY][FACTOR_ALEATORI]. Se si seleziona manuale, l'utente deve informarlo al momento della generazione della copia automatico
Riferimento all'ordinanza che disciplina il sistema CSV Riferimento all'ordinanza, delibera o documento che regola il sistema di generazione CSV dell'ente
Firma della copia Indica se la copia autentica deve essere firmata o meno
Meccanismo di firma Il meccanismo che verrà utilizzato per firmare la copia autentica è o il "firmatario centralizzato del Consorzio AOC" che conserva il sigillo elettronico dell'ente o il "certificato digitale locale" che consente l'utilizzo di un certificato digitale memorizzato in un dispositivo crittografico locale dell'utente Firmatario centralizzato del Consorzio AOC
Firma visibile su copia Indica se la firma elettronica della copia autentica deve essere visibile o meno nel documento risultante
Titolo della copia Titolo o nome della copia vera Copia dell'atto XXX
Oggetto della copia Breve riassunto sull'oggetto/oggetto della copia
Identificatore del documento originale l'identificativo del documento di origine da cui verrà eseguita la copia 010203
Autore del documento Nome o dati identificativi dell'autore del documento sorgente Pietro Mela
Origine del documento Indica se il contenuto del documento sorgente è stato creato dal cittadino o da un'Amministrazione cittadino
Regime di accesso Regime di accesso alla copia autentica. Per scegliere da un elenco di valori accesso libero
Stato di preparazione Indica la natura della copia. Valori da scegliere da un elenco. È importante che il valore indicato corrisponda al supporto del documento originale Copia elettronica autentica di documento cartaceo
Metadati visibili nella copia Indica se i metadati minimi devono essere timbrati e visibili sulla copia autentica. In caso affermativo, il contenuto del documento originale verrà ridimensionato all'80% della sua area originale e i metadati verranno contrassegnati nel margine risultante.
Tipo di documento
Tipo di documento del documento da scegliere da un elenco Atto
Copia data di scadenza
Data di scadenza della validità della copia autentica. Il formato della data deve essere gg:mm:aaaa hh:mm:ss. 12/04/2025 13:48:29
Natura del documento di origine Indica la natura del documento di origine da cui verrà eseguita la copia. I valori da scegliere sono: originale, copia autentica e copia originale
Data del documento originale
Data di creazione del documento originale. Il formato della data deve essere gg:mm:aaaa hh:mm:ss 12/04/2018 13:48:29
linguaggio

Definisci la lingua del documento. Secondo l'e-EMGDE, questi metadati devono riportare due parametri:

  • codice della lingua (secondo ISO 639-1:2002 Codici per la rappresentazione dei nomi delle lingue — Parte 1: codice Alpha-2).
  • codice del paese (secondo ISO 3166-1:2020 Codici per la rappresentazione dei nomi dei paesi e delle loro suddivisioni — Parte 1: Codice del paese).

In entrambi i casi si tratterà di un codice Alpha-2, ovvero un codice di due lettere per il Paese e per la lingua.

es_ES, ca_ES, gl_ES, eu_ES (castellà, català, gallego, euskera)
Sigillo visibile Consente di inserire in modo visibile sulla copia un timbro con i dati di check-in/check-out
Numero di registrazione alla partenza
Numero di registrazione dell'output associato al documento di origine S/000016-2018
Data di partenza Data della registrazione dell'uscita associata al documento di origine. Il formato della data deve essere gg:mm:aaaa hh:mm:ss 12/04/2018 13:48:29
Numero di registrazione dell'ingresso Numero di registrazione della voce associato al documento di origine E/000016-2018
Data di arrivo
Data di immissione associata al documento di origine. Il formato della data deve essere gg:mm:aaaa hh:mm:ss 11/04/2018 13:48:29